L’ OpenLab è un club studentesco nato nel 2004, per mano di volenterosi studenti del corso di Ingegneria Informatica.

Lo statuto recita: “Diffondere la cultura informatica tra gli studenti universitari dell'ateneo, senza discriminazioni”. Il club è composto da studenti volontari e il laboratorio non ha fini di lucro.
L’OpenLab è una risorsa autogestita; aperta a tutti gli studenti che vogliano approfondire e sperimentare argomenti trattati a lezione e non. Il laboratorio ha, nel corso degli anni, sviluppato diversi progetti e tesi (triennali e specialistiche) e propone seminari periodicamente con lo scopo di divulgare le conoscenze scientifiche nel campo dell'informatica e della tecnologia.
Alcune tra le più brillanti tesi:

    1. “Server Virtuali Distribuiti in un cluster ad Alta Affidabilità”, di Stefano Benvenuti, relatore Mauro Migliardi
    2. “Configurazione di Firewall di rete tramite Pfsense”, di Tommaso Falchi Delitala, relatore Mauro Migliardi
    3. “Sviluppo di un sito web dinamico per club studentesco Openlab”
    4. “Laboratorio didattico universitario Openlab: gestione automatizzata dei terminali dell'aula”, di Alessandro Psaila, relatore Alessandro Pozzi
    5. “Sviluppo di un portale web per la gestione ed installazione dei software nei terminali dell'Openlab” di Fabrizio Bellicano e Marco Damonte, relatore Alessio Merlo

 

Nell'ultimo anno l'OpenLab ha ricevuto una "ristrutturazione"(pur non smarrendo gli antichi ideali), sotto il patrocinio del Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica, Ingegneria dei Sistemi (DIBRIS) diventando un laboratorio interamente gestito da studenti il cui scopo è fornire ulteriori competenze ed, eventuale supporto agli studenti del Dipartimento DIBRIS sviluppando progetti.